mercoledì 20 ottobre 2010

Intorno a Castelfiorentino

Come si raggiunge il percorso: in macchina da Ponte a Elsa Strada 429 per Siena. all'indicatore Castelnuovo d'Elsa si prende e dopo il mulino e il ponte sull'Elsa si và subito a sinistra e si parcheggia. Ci incamminiamo a destra e ritorniamo sulla 429 e ci incamminiamo in direzione di Siena, fatti 200 metri circa prendere la strada bianca sulla sinistra che si inoltra nella valletta. La strada va sempre dritta prima pari poi sale fino al passo, quì fare attenzione andare a destra nel sentiero tracciato fra due reticolati, e salendo incontriamo una strada in ghiaia che aggira la collinetta dei cipressi lasciando sulla sinistra una villa disabitata. Avanti e si passa la fattoria recintata di Pallerino. Quando la strada scende andare a sinistra nella viottola con cipressi in salita verso Quercecchio,poi si scende e si risale ad una colonica abbandonata, e senza bivi si oltrepassa Vallecchio e si sale raggiungendo la provinciale volterrana, a sinistra direzione Montespertoli e quando la provinciale scende fare attenzione: prendere sulla destra una viottola sterrata e al primo bivio andare a destra.Sempre dritti si ritrova la strada in ghiaia e dopo una rampa e alcune abitazioni siamo ai Renai.Alla scuola andare a destra direzione Castelfiorentino. Avanti in pari e sì trova l'asfalto, dopo una curva andare dritti e lasciare l'asfalto e seguire indicatore Poggio Al Cielo sempre dritti in salita si passa due case e poi salendo ancora si giunge ai piedi del colle. Quì andare a sinistra nella ripida salita in cemento che ci porta in vetta alla collina più bella di Castelfiorentino. Si passa lasciando le due case andando nella via di campo che facendo un giro ritorna indietro da dove siamo saliti. A questo punto si scende dritti a sinistra si oltrepassa un agriturismo e scendendo a valle si arriva in castelfiorentino. si attraversa a piacimento poi attraversato il ponte si và a destra verso la rotonda della circonvallazione. Direzione dogana ma dopo l'ortolano si và a destra nella stradina che costeggia lo scolmatore dell'Elsa difronte alla Dogana si attraversa in ponte si attraversa il paese . Dopo il ponte pochi metri si và a destra sul ponte che oltrepassa lo scolmatore e continuando lungo l'Elsa si raggiunge il campo di pesca e la macchina. SEI ORE DI CAMMINO ANDANDO SENZA FORZARE.

3 commenti:

viaggiareconibambini ha detto...

Sei davvero infanticabile !!Qui con il freddo che ha fatto e un pò d'influenza di stagione sono saltati tutti i programmi ,pazienza rimanderemo ,un saluto Chiara

maresco martini ha detto...

Siamo, perchè Chiara mia moglie e più brava di mè

maresco martini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.