giovedì 10 dicembre 2009

Collegalli-Caffaro-Collegalli

Con l'auto si segue l'indicatore Montaione dopo Corrazzano prima strada a destra indicatore Collegalli alla Croce si parcheggia. Ci incamminiamo dritti in salita seguendo l'indicatore Sughera, spiana e si va avanti con a sinistra una recinzione. si passa Doderi: grande pino e grande querce- avanti poi a sinistra si segue la recinzione sulla sinistra poi la viottola scende e dopo spiana in fondo due viottole , c'è una piantagione di querce, andare a destra e dritti la viottola scende fra ginestre e macchia , quando spiana si va a destra e facendo un semigiro per non passare davanti un agriturismo -ora in restauro-si continua a scendere, un altra costruzione e poi ripidamente si arriva nella valle del Caffaro. Alla strada in giaia si va a sinistra in pari risalendo la valle. Quando si incontra l'asfalto e il cartello stradale Montaione si va a sinistra nella viottola che sale fino ad una casa ora disabitata che ha sulla sinistra un deposito del trattore, avanti e in cima alla biforcazionea sinistra. si ritrova la recinzione a destra che ci accompagnerà sino in cima e facendo a ritroso la viottola per Collegalli si ritorna all'auto.

1 commento:

feo ha detto...

Carfalo, non Caffaro...ma solo per precisione....Maresco...sei un grande !!!

Un castelnovino mezzo samminiatese