lunedì 7 dicembre 2009

Ponte a Egola--Stibbio-Germagnana-e ritorno

Da san Miniato si raggiunge Ponte a Egola, al secondo semaforo indicatore Montaione, alla rotonda si curva a destra poi subito si sale in ripida salita in via poggio ai Frati si parcheggia. Ci incamminiamo a destra e prendiamo la stradina in ghiaia che sale aggirando il colle, poi spiana e dopo un tratto in pari c'è sulla sinistra la recinzione di una villa avanti e si arriva all'asfalto, si continua in salita verso Stibbio, poi spiana e successivamente scende avendo la scuola sulla destra. Arriviamo in fondo e andiamo dritti in salita verso il borgo, lo attraversiamo prima in salita, poi in breve discesa, in fondo sdendere a destra nella valle. Terminata la ripida discesa andare a sinistra nella viottola che risale la stretta valle,sempre dritti avendo il rio sulla sinistra si arriva in fondo dove la valle finisce. Fare attenzione: andare sulla sinistra in bosco in una viottola con ai lati il ciglio sulla destra e piante di nocciolo sulla sinistra, avanti sino a che la strada sale sulla destra, sù in alto troviamo un grande pino, avanti e raggiungiamo la strada asfaltata per Montebicchieri, a sinistra, poi all'incrocio andare a sinistra e dopo due km si ritorna a Stibbio. Fare a ritroso il percorso sino a ponte a Egola

1 commento:

patrizio ha detto...

Maresco, sempre più grande...